Caciotta e miele di castagno

Caciotta e miele di castagno

  • Post category:Abbinamenti

Tagliate la caciotta a fette spesse 1-2 centimetri, e lasciate colare su ciascuna di esse un cucchiaino di miele di castagno. La tenera freschezza di questo versatile formaggio incontrerà il ricco sapore di questo particolare miele, composto di note intensamente dolci, che svaniscono lentamente dal palato per lasciare un leggero retrogusto piacevolmente amaro.

Caciotta

Formaggio tenero a stagionatura breve, dalla consistenza morbida, elastica e compatta e dal sapore dolce e leggero. È ottima da gustare da sola, su una semplice fetta di pane, ma la sua adattabilità la rende un ingrediente utilissimo per arricchire insalate e secondi di carne o frittate. Ottima anche impanata e cotta al forno.

Miele di castagno

Un miele dorato, dolce al primo assaggio, ma che tende poi a “trasformarsi”, assumendo note leggermente amare. Grazie alla sua consistenza liquida, dovuta all’alto contenuto di fruttosio, è perfetto per essere lasciato colare su dolci, crostini o formaggi freschi che sostengono ed esaltano il suo gusto inaspettato.

Un antipasto da ricordare!

Potete aggiungere anche: